335011596
info@sagreumbria.it

A Castiglione del Lago, torna la Festa del Tulipano

Sagre e Feste Paesane della Regione Umbria

A Castiglione del Lago, torna la Festa del Tulipano

Dopo due anni di stop forzato, torna l’attesissima Festa del Tulipano e di Primavera a Castiglione del Lago: la manifestazione più attesa dai castiglionesi è giunta alla cinquantaduesima edizione è si svolgerà con una formula veramente innovativa, dal 18 aprile al 1° maggio, ben 14 giorni di durata.

Tante le novità dell’edizione 2022 ma con una bellissima e coloratissima certezza: la sfilata di carri allegorici addobbati con petali di tulipano che sarà triplicata e si svolgerà nelle giornate del 24 e 25 aprile e, grande novità, in notturna la sera del 30 aprile, con una nuova zona festa al Belvedere del Poggio, già scoperta e valorizzata nelle due edizioni di Luci sul Trasimeno.

Affollata presentazione pubblica a Palazzo della Corgna. Ha presentato la manifestazione il presidente di Eventi Castiglione del Lago Marco Cecchetti. “Una Festa del Tulipano innovativa e sperimentale. La nostra missione è quella di creare momenti di aggregazione, di spettacolo valorizzando il territorio e costruendo occasioni di sviluppo economico, migliorando la qualità della vita e stimolando il senso di appartenenza per farci sentire sempre più fieri di essere castiglionesi”.

Marco Cecchetti ha spiegato l’importanza di tornare a scommettere sul tulipano, una delle feste più divertenti, fatta di emozioni e di suggestioni, ma anche una delle feste più importanti, popolari e tradizionali dell’Umbria. “Una festa nuova, quasi sperimentale, una festa “paesana” che dobbiamo sentire nostra, che punta sull’importante e significativa valorizzazione del Poggio, che continua ad essere il centro dei nostri eventi come avviene per l’Albero di Natale sull’acqua. Nell’occasione della Festa del Tulipano ospiterà la taverna, il bar, l’area eventi, una zona giochi per bambini e la pista da ballo”. Tra le novità una zona giochi, la ruota panoramica in piazza Dante Alighieri, la pista da ballo al Poggio con serate speciali, un’area associativa, un’area picnic, il Bar del Poggio, mostre mercato e la tradizionale Taverna del Tulipano sono alcune delle novità del 2022. La rinnovata Taverna del Trasimeno vedrà il coinvolgimento di tutto il territorio comunale con le principali sagre rappresentate a rotazione, con serate a tema, che porteranno in taverna le specialità culinarie della tradizione locale: Villastrada con la “Sagra del Brustico”, Panicarola con la “Sagra dell’Agnello”, Piana con la “Stramaialata”, il Circolo Uisp con l’oca arrosto, Porto con la “Sagra del Pesce di Lago” e Soccorso con la “Sagra dei pici fatti a mano”.

Il sindaco Matteo Burico ha ringraziato  l’associazione Eventi: “Questa Festa del Tulipano sarà veramente e finalmente quella della ripartenza castiglionese: riprendiamoci per mano e ricominciamo”.


Fonte: Xfast

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.